La Tribù di Dan (SHARDANA i principi di Dan)

La Tribù di Dan (SHARDANA i principi di Dan)

Estratto dal Libro “Shardana i Principi di Dan” di Leonardo Melis

La Tribù di Dan (SHARDANA i principi di Dan)

La Tribù di Dan (SHARDANA i principi di Dan)

Nel libro di Deborah (judici 5:17) si afferma che Dan andò ad abitare sulle navi.

Dan (giudice,capo) era nato nel 1737 a.C., l’Esodo avvenne nel 1278 (ma qualcuno dice prima: 1587, noi teniamo per buono 1278, all’epoca di Ramses II).

La tribù di Dan seguì Mosè con 62.700 uomini atti alla guerra.

Siamo portati a pensare che alla tribù si sia aggiunto un altro contingente abbastanza numeroso di persone.

Quei mercenari SHARDANA esperti nell’arte della guerra che avrebbero dovuto scortare gli Ebrei nel loro viaggio avventuroso verso la Terra Promessa.

Ciò spiegherebbe il fatto che la tribù di Dan non era molto incline a seguire la Religione di Mosè ma, appena poteva, “ricadeva nell’idolatria”

”. Dal Libro dei Giudici: “La tribù di Dan non si era ancora stabilita, ma occupò Canaan.

Mandarono 5 forti guerrieri a esplorare, lì trovarono un sacerdote levitico dei loro (di Israele, N.d.A.) a casa di un certo Milcah e gli chiesero come mai si trovasse da quelle parti, egli rispose che Milcah lo pagava per fare il sacerdote nella sua casa e per la sua gente.

Essi gli chiesero se Dio era con loro, egli rispose che avevano la Sua benedizione.

Proseguirono e trovarono una ricca città abitata da gente pacifica. Tornati dai loro, riferirono quanto visto e i figli di Dan si armarono in seicento e partirono.

Giunti presso Cariath-jarim si fermarono e posero il campo e diedero a quel luogo il nome di campo di Dan. Poi proseguirono e giunsero alla casa di Milcah dove trovarono ancora il giovane levita.

Alcuni di loro presero le statue, l’Ephod e gli idoli e con dolci parole chiesero al giovane di seguirli dicendogli che era meglio fare il sacerdote per un’intera tribù che per un uomo solo.

Egli convinto li seguì, ma Milcah con la sua gente inseguirono i figli di Dan per farsi restituire gli idoli e il sacerdote.

Ma i Principi di Dan dissero loro di non osare più proferir parole nei loro confronti, se non volevano avere contro uomini corrucciati e dediti alla guerra.

Così proseguirono verso il paese di Lais che conquistarono distruggendo la città e passando a fil di spada gli abitanti.

Da allora Lais si chiamò Città di Dan e Gionathan e la sua stirpe divennero i sacerdoti dei loro idoli.” (giudici XVIII).

Leonardo Melis La Tribù di Dan (SHARDANA i principi di Dan)

Articolo Protetto da Copyright

Per Info e Contatti

    Leave A Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *

    Related Posts

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: