I POPOLI DEL MARE CRONOLOGIA VIDEOCONFERENZA

I POPOLI DEL MARE CRONOLOGIA VIDEOCONFERENZA

“I POPOLI DEL MARE CRONOLOGIA” VIDEOCONFERENZA

I POPOLI DEL MARE CRONOLOGIA VIDEOCONFERENZA

“I re delle Isole dell’Occidente, come scrivevano gli Egizi. Leonardo Melis porta avanti una battaglia per sostenere questa tesi contro chi vuole negarla assolutamente: gli Archeobuoni! Questi personaggi stanno intraprendendo da qualche anno una nuova battaglia.

Dopo aver negato per circa un secolo ogni traccia di civiltà che non fosse Greca o Romana o al limite … Fenicia, quindi realtiva a non prima del 8° sec. a.C. in Mediterraneo, oggi chiedono aiuto ai loro colleghi archeologi all’estero e persino a studiosi di altre discipline.

Così in Sardinia vediamo l’arrivo del Direttore del Museo Egizio di Torino, qualche Etruscologo, Egittologo … e altro … a “conferenziere”; con la speranza degli Archeobuoni locali che essi neghino l’esistenza di Popoli del Mare mediterranei ed europei.

Con scarsi risultati finora, poiché questi studiosi non si sono prestati affatto al loro gioco, parlando onestamente di possibilità storiche molto probabili.

Salvo qualcuno che ci “sta lavorando almeno per negare l’equazione Sardana= Sardi”.

Quindi al crociata continua e spesso con affermazioni antistoriche e con omissioni e …  dimenticanze, perlomeno da smentire.

Quanto invece si appresta a fare Leonardo Melis con una serie di conferenze a partire dal 01/06/2021 (Ore  21.00 in videoconferenza sul web), è SMENTIRE punto per punto le affermazioni, precisando le omissioni e gli stravolgimenti fatte da questi signori nei Video che abbiamo gelosamente conservato.

Il Pubblico potrà fare tutte le domande che vorrà a chiarimento dei documenti e delle immagini  dei reperti che Leonardo posterà sul web durante la conferenza.

Cosa che potete già cominciare a fare. Leonardo vi risponderà personalmente.

Articolo Protetto da Copyright

Leave A Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Related Posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: