I PRINCIPI DI DAN

 

 

   

Un gioiello, attribuito a una principessa Hyksos realizzato dalla stessa mano o dalla stessa fabbrica (o gioielleria) che realizzò una navicella shardana, con la protome raffigurante un’antilope nera, svela il  mistero sull'origine degli Hyksos.

 

Yu-ya (Jussuf, Giuseppe). la sua mummia svela la sua origine.  

Le invenzioni attribuite erroneamente a Culture più o meno recenti, già in possesso dei Popoli del Mare 4000 anni fa. La bussola, il sestante, la vela moderna, il carro da guerra, la porpora, il trapano e la vite, le rotte oceaniche, l’arco gotico, la via dell’ambra, l’astronomi

a...

Il Sestante-Tanit shardana ricostruito dall'amico Roberto Volterri

Akenaton discendente degli Hyksos, Mose suo discepolo e discendente diretto.

Il nome segreto di Mose, la sua origine, un delitto commesso nel deserto, la sua misteriosa sostituzione.

La scrittura e la sua evoluzione, dai ritrovamenti nel deserto del Negeb (Har Harkom), al lineare "A", al Kananeo, alle incisioni ritrovate a S. Cristina e sulla Jara in Sardinia, Fino all'alfabeto Fenicio-Shardana.

 

  < Negeb, Sinai      e        Sardinia >

Enoch il patriarca il cui libro fu proibito dalla religione ebraica e da quella cristiana. Enoch = Toth?. Le Tavole del Destino ricevute in custodia da Dio stesso. Conosceva la scrittura e i moti degli astri intorno al sole. Abitò nella Terra di Dan.

I Dieci Patriarchi della Jenesi come i primi 10 re Sumeri. Ziusudra = Ut-Noah-Pishtim = Noé

Sargon di Akkad il biblico Nimrud della Torre di Bab-El.

Abram sacerdote di Nanna?

Josué. La sua epopea costruita ad arte? Jerico e la Palestina conquistate dai Popoli del Mare.

 

Il Serpente di Bronzo un’insegna (di Enki-Ea  e dei Shardana) e un idolo adorato dalle Tribù del Nord d’Israele, nel Tempio di Dan.

I Fenici e le loro città, svelata la loro identità. Tiro ricostruita e popolata dai P.d.M. nel 1205.

Hiram Abi custode dei segreti di Ooliab, il costruttore dell’Arca.

 

L’Arca dell’Alleanza trafugata da un re la cui origine era Hyksos (Re Pastori- Popoli del Mare). Un pettorale di un faraone svela dove l'Arca fu portata dagli egizi. Un tempio egizio visitato dai "Siri Palestini" che "Portavano tributi al loro Dio"

 

 modellini in bronzo dell'Arca, ritrovati in Sardinia (1800-1500 a:C.) esposta al Museo di Cagliari

 

Argonauti come Keltoi. Il loro viaggio di ritorno dalla Colchide ripropone gli insediamenti dei "Popoli che uscirono da Ur".

Roma e la Bibbia. L’origine di Romolo dalla leggenda dei Sargonidi. Incredibili parallelismi fra la Genesi e la storia greco-latina.

Le Statue di Montiprama, un esercito confederato delle città shardana.

I Templari trovarono i resti di Hiram e i suoi segreti. La presenza dei Templari in Sardinia. Il medico di S. Bernardo di Clairvaux sepolto in una Basilica del Judicato di Torres.

Baphomet (o Asmodai?Questo è a Rennes le Chateau) in un'antica chiesetta del Sarcidano (Sardinia) ve ne sono DUE UGUALI.

I Mori Bendati della Bandiera Sarda, antico stemma Templare (questo è lo stemma di Hug de Payns o Ugone de Paganis...).

Il Labirinto come l’Albero Sradicato dei Judici di Arborea.

Come la Menorah raffigurata a fianco dell’Albero Sradicato nel “Monte di Dio” nel deserto del Negeb.

Uluburun un relitto del 1350 a.C. carico di rame delle officine di Serra Ilixi. A bordo armi e attrezzatura proveniente dalla Sardinia e il sigillo in oro di Nefertiti.  

La Grande Piramide, i due cunicoli della camera del re puntano su Orione e su Duban della costellazione del Drago, come i nuraghes di Cuccurada.

I Sumeri conoscevano le rotte dello stagno e le miniere di Simbabwe.

Colombo sulle tracce dei Shardana, trovò le loro mappe?

Nuraghes e incisioni di navi shardana sulle rotte dell'America.

Gli Assiri conoscevano "l'Altro Continente".

Apaches e Navajos come la Misteriosa Tribù Bianca degli Adena.

PARAIBA, BRASIL iscrizione "Fenicia" (Da. Marco. G. Corsini)

Tracce dei Shardana in America, fossili, incisioni di navicelle, la dea Tanit...

 

TORNA A: 

INCONTRI CON L'AUTORE 

Shardana: the Sea Peoples